Covid-19 : aggiornamenti di viaggio dall’Olanda

Il covid-19 ha portato moltissimi cambiamenti nella nostra vita: ha ridotto la nostra mobilità, ha ridisegnato il tempo e le connessioni.

Ovviamente l’industria maggiormente impattata dal virus è il turismo, turismo di cui l’Olanda o per lo meno la città di Amsterdam vive per almeno 6 mesi l’anno.

Arrivati ormai al secondo mese di chiusura, o lockdown intelligente, come lo chiamano gli olandesi, il governo ha annunciato nuove misure che verranno attuate di mese in mese. Se la situazione virus dovesse migliorare ovviamente. Ecco quali sono gli aggiornamenti di viaggio dall’Olanda oggi.

DIVIETO DI INGRESSO PER VIAGGI NON ESSENZIALI

Il divieto di ingresso europeo per viaggi non essenziali è esteso. Al momento è attivo fino al 15 giugno 2020. Questo divieto riguarda una restrizione per tutti i viaggi non essenziali da paesi terzi verso l’Europa.

KLM RIPRENDE I VOLI GIRONALIERI DA ROMA E MILANO

La compagnia di bandiera olandese ha ripreso a volare giornalmente per Roma e Milano. Al momento 1 solo volo al giorno con aerei piccoli, un trasporto sufficiente per chi ha la necessità di rientrare in Italia o Olanda dopo essere stato ‘bloccato’ in quarantena.

Al momento non si parla ancora di turismo ma la discussione è già iniziata. Nel giro di un mese prevediamo che verranno annunciate novità che riguardano la mobilità turistica.

CORENDON – RIPRENDE I VIAGGI dal 28 GIUGNO E INTRODUCE I TEST

Il tour operator Corendon ha attuato una procedura per permettere ai propri viaggiatori di viaggiare in sicurezza. Il piano è quello di testare a pagamento (69 euro il costo del test) i viaggiatori per verificare il livello di anticorpi presenti nel sangue. Il piano è quello di offrire vacanze corona-free dal 26 giugno.

TRANSAVIA ESTENDE IL DIVIETO DI VIAGGIO

Transavia ha cancellato tutti i viaggi programmati fino al 4 giugno 2020.

VILLAGGI VACANZE E CAMPEGGI RIAPRONO IL 1 LUGLIO

Il governo ha annunciato che campeggi e villaggi vacanze del paese riapriranno al pubblico dal 1 Luglio. All’interno delle strutture dovranno essere rispettate misure di sicurezza come il famoso distanziamento sociale, ma sarà possibile andare in vacanza. Una buona notizia per gli olandesi che non vogliono rinunciare alla vacanza.

RYANAIR RIPRENDE A VIAGGIARE DAL 1 LUGLIO

Dal 1 luglio anche Ryanair riprende i voli verso alcune destinazioni di viaggio. Tra quelle italiane previste c’è l’aeroporto di Bergamo, di Pisa e di Brindisi.

EVENTI SOSPESI E CANCELLATI

L’Olanda quest’anno ha già rinunciato a un evento importantissimo: la fioritura del parco dei tulipani e tutto ciò che ne consegue. Perdita del turismo dei fiori e perdita di lavoro per tutto l’indotto.

Grande rinuncia del 2020 è stata la cancellazione della FESTA DEL RE 2020. Questa è la celebre festa dove gli olandesi affollano le strade e i canali della città vestiti di arancione, con feste e mercatini all’aria aperta per un’intera giornata di divertimento e allegria.

Altro evento di rilievo è la cancellazione del famoso ‘SAIL 2020’, un evento di importanza mondiale che si svolge una volta ogni 5 anni e che riguarda velieri e imbarcazioni navali che si radunano ad Amsterdam in agosto.

Altro evento ancora, importantissimo per il turismo olandese, è il famoso GRACHTEN FESTIVAL, il festival di musica classica nei canali di Amsterdam, anche questo in agosto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *