I coffeshop di Amsterdam – regole da seguire

Il coffeshop è un locale dove è consentito vendere ed acquistare marijuana. Sono diversi dai caffè che sono invece bar normali dove poter consumare birra o alcool.

La cannabis in Olanda è illegale ma ne è tollerato l’acquisto e il possesso di modiche quantità (5g). Quindi l’Olanda e Amsterdam non è il paese dei balocchi e per poter acquistare e consumare marijuana è necessario seguire delle regole.

COME FUNZIONA IL COFFESHOP

Il coffeshop si comporta come un regolare bar. Una volta entrati potete recarvi al bancone e richiedere, scegliendo da un menu, quale tipo di erba fumare. L’erba verrà consegnata in bustine ma è anche possibile richiedere spinelli già pronti.

Alcune varietà di marijuana vendute possono contenere fino al 15% di THC (la sostanza che provoca effetto psicotropo) e provocare un’esperienza intensa. E’ consigliato chiedere al personale la quantità da assumere per evirare brutte sorprese.

REGOLE DA SEGUIRE PER I COFFESHOP

Non è consentito fumare in aree esterne al coffeshop nè in parchi o luoghi pubblici. All’interno dei coffeshop il consumo di alcool è proibito. Questi bar vendono infatti solo soda e bevande analcoliche come caffè, aranciata, tè.

I COFFESHOP CONSIGLIATI DI AMSTERDAM

DAMPKRING

Questo coffeshop offre il menù più completo della città. Ha più volte vinto la cannabis cup.

GREENHOUSE

Questo coffeshop è tutto verde. Serve anche colazione, pranzi e cene. E’ frequentato soprattutto dai giovani, ed è a pochi passi dal quartiere a luci rosse.

BLUEBIRD

Questo coffeshop è più local. Offre la possibilità di mangiare anche i tipici pancakes olandesi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *